Medical fitness ed attività di palestra

La sedentarietà è un fattore di rischio di molti problemi legati alla salute delle persone ed è ormai dimostrato, con solide argomentazioni scientifiche, che lo stato di salute e la qualità di vita dipendono strettamente da una costante attività fisica.

Tuttavia gli effetti positivi dell’attività fisica sia nei soggetti in buono stato di salute che in soggetti affetti da patologia sono ottimali solo se l’esercizio fisico è adeguato al tipo di problema, vi è continuità e costanza nel tempo ed vi si associa un corretto stile di vita alimentare e comportamentale (cura del sonno, gestione dello stress etc.).
Già intervenire sui primi due elementi contribuisce a migliorare gli altri. Il movimento programmato (esercizio ginnico - terapeutico) è inteso quale strumento di prevenzione comprendendo tutte le esigenze di palestra.
Questi sono concetti talmente popolari che le proposte di ginnastica sono moltissime e molto variate.
Secondo il nostro approccio l’elemento conduttore della proposta di esercizio fisico può essere quello di far riferimento alle varie fasi di prevenzione:

  • 1) Primaria ovvero la prevenzione dei danni che si effettua facendo esercizi atti a proteggere dall’esordio di malattie. Si può affermare che tipico esempio di prevenzione primaria è l’attività di fitness.
  • 2) Secondaria si prevengono i danni che insorgono all’esordio della patologia cioè con i primi danni d’organo. Questa fase richiede interventi più specifici sull’organo interessato ed in questo caso si può parlare di medical fitness;
  • 3) Terziaria quando vi è una gestione di patologie conclamate, con specifici interventi di tipo rieducativo e riabilitativo.
    Sulla base di queste premesse, e dell’esperienza maturata negli anni, il Centro Kinesi ha elaborato un progetto per la promozione dell’attività fisica per tutte le esigenze di salute.
  • La sala attrezzi è studiata appositamente per coloro che intendono migliorare, attraverso l’attività fisica, il loro stato di salute con esercizi di riequilibrio muscolo-articolare e programmi di ginnastica posturale globale. Si predispongono inoltre particolari programmi di esercizi per persone con le problematiche più varie. L’estrema duttilità dell’esercizio ne fa lo strumento d’elezione, se ben selezionato, nel trattamento di ogni tipo di patologia. I professionisti sono qualificati e scrupolosi nella prescrizione degli esercizi e nei suggerimenti. Integrazione a questo programma vi è il programma di Medical fitness. Tra questi anche il servizio la stimolazione cardiocircolatoria (cardiofitness) i cui organi di riferimento (cuore polmoni e vasi) sono il vero “motore energetico” del corpo.
    Con questa attività si aumenta la resistenza, si condiziona l’organismo per le attività fisiche, si riduce lo stress si controllano le calorie in eccesso. In questo caso gli esercizi di base sono simulazioni di un “movimento moderato”, come quello che si può fare nelle attività di tutti i giorni (camminando, salendo le scale, andando in bicicletta) con un controllo dei parametri utili (frequenza cardiaca, tempo impiegato, calorie bruciate). Un allenamento cardiofitness deve avere una durata di 30-60 minuti e deve avvenire tra le 2-5 volte la settimana.
    Il Centro Kinesi utilizza tapis roulant, cicloergometri e particolari circuiti di esercizi.
    E’ consigliato l’uso del proprio cardiofrequenzimetro.
    CK propone Medical Fitness che è rivolto a tutti ed in particolare a chi, su consiglio del proprio medico curante, ha necessità di aumentare la propria attività motoria, per tenere sotto controllo alterazioni metaboliche e fisiologiche.
    Il programma prevede:
  • 1. un incontro iniziale per comprendere lo stato generale, lo stile di vita e le ragioni di un programma di attività motoria,
  • 2. una valutazione dello stato fisico del soggetto,
  • 3. una programmazione a medio-lungo termine dell’attività motoria,
  • 4. assistenza durante le sedute di allenamento.
  • Le sedute iniziali sono proposte individualmente con controlli programmati per il raggiungimento dei risultati intermedi.
    La valutazione iniziale con il colloquio informativo è oggetto di promozione e viene proposta gratuitamente.